Per iniziare | Primi piatti | Secondi piatti | Contorni | Piatti unici | Dopo mangiato

Spezzatino di cinghiale

Spezzatino di cinghiale

Ricette - Carne
Persone - 4
Difficoltà - media
Tempistica - 30 minuti

INGREDIENTI

Polpa di cinghiale, Sedano, Cipolline, Carote, Erba cipollina, Prezzemolo, Timo, Pepe, Alloro, Bacche di ginepro, Vino rosso
PREPARAZIONE - Ridurre a piccoli pezzi 1 kg di polpa di cinghiale e riporlo in una ciotola con qualche bacca di ginepro, ricoprendolo completamente di vino rosso. Far marinare per l'intera notte o comunque per 12 ore. Dopo questo tempo, eliminare il vino e inziare la preparazione lavando accuratamente 3 o 4 carote (secondo la grandezza), un paio di coste di sedano, un ciuffo di prezzemolo, 2 cipolle bianche ed un rametto di timo (va bene anche quello secco).
Tritare il tutto ed unire una foglia di alloro secco. Versare gli odori e la carne in un capace tegame, salare, pepare e far rosolare a fuoco vivo per 10 minuti, aggiungendo di volta in volta un paio di bicchieri di vino rosso, senza farlo però evaporare del tutto. A questo punto, versare nel tegame due bicchieri di acqua bollente, coprire ed abbassare la fiamma, facendo cuocere lo spezzatino fino a quando la carne non sia diventata tenera (circa 2/3 ore). Controllare la cottura aggiungendo, se necessario, ulteriore acqua calda. Una volta ultimata la cottura, se si preferisce, separare la carne dal sugo di cottura e ridurlo in crema con l'aiuto di un mixer ad immersione. Riunire tutti gli ingredienti e servire ben caldo. .

SPECIALI DI CUCINA
APPUNTAMENTI ENO-GASTRONOMICI - Click: 1.591
Come diventare lo chef del futuro
PRODOTTI ALIMENTARI - Click: 1.801
La mela Kanzi mette in palio due Ipad
LE MARMELLATE DI ZIA MARIA - Click: 1.009
Marmellata di mele e arancini cinesi